Archivio per Volcano!

Beautiful Seizure

Posted in Dischi, Musica with tags on 26 giugno 2010 by marmellatadistreghe

Ogni tanto è bello incontrare gente che suona cose originali presentandosi con quell’arietta familiare da parente lontano che hai sempre sospettato di conoscere. E’ questo il caso dei Volcano, Mark Cartwright, Sam Scranton e Aaron With, trio stelle e strisce proveniente da quella fonte inesauribile di talenti jazz, blues e quant’altro che è Chigaco (Illinois).
Il giovane trio partorisce un affascinante disco d’esordio che è un vero e proprio uragano d’aria fresca, un album che non chiede nient’altro che spiazzarti, disorientarti per poi esploderti violentemente in faccia come un capolavoro acerbo che gradualmente sa prendere forma nella tua testa.
Da una parte si apprezza l’insostenibile linearità del progetto, quella cioè perseguita in tutti i brani, un insistente modalità centrifuga che mescola vorticiosamente diversi generi, experimental, noise, math-rock, psychedelic, post-punk e chi più ne ha, più ne metta. Dall’altra, attrae il fatto che l’album si dilati ad arte, tra improvvise illuminazioni elettroniche e nervose melodie distorte, combinando meravigliosamente armonia e disordine, riuscendo così ad accostare serene e disarmanti atmosfere vocali d’altri tempi con frenetiche e roventi rincorse di chitarre, sonorità capaci di convogliare tonnellate di energia pura in binari sospesi e poetici da percorrere senza sosta dall’inizio alla fine.
In conclusione non si può che dar ragione al titolo, restiamo tanto storditi da venire dolcemente sequestrati senza alcuna possibilità di scampo, finendo inevitabilmente infatuati dei tre carcerieri di Chicago. Lasciatevi prendere!

Highlights: Easy Does It, Fire Fire, Red And White Bells, Apple Or A Gun.

Volcano! – Beautiful Seizure (2005)