Archivio per Stato

Oh Sono Stufo…

Posted in Cosa non va with tags , , , , , , on 3 luglio 2010 by marmellatadistreghe

La mia intolleranza cresce giorno dopo giorno, inizio ad averne abbastanza, non sopporto più la società che mi circonda! L’ipocrisia è un grasso banchetto e qui sembra che tutti non smettano di strafogarsi. Non c’è logica che regga. Guardo quotidianamente una bella fetta di politicanti di quart’ordine arrotondare in eccesso su tutto ciò che concerne il proprio tornaconto, mentre la distanza tra ricchi e poveri lì fuori è dilagante e aumenta in modo inesorabile. Guardo guerre legalizzate etichettate come missioni di pace e bambini e famiglie ed esseri umani sterminati ora dopo ora senza alcuna presa di coscenza da parte dell’opinione pubblica, e ne veniamo informati come se fosse un delizioso show serale mentre mandiamo gìù il piatto caldo del giorno conversando su come far baldoria alla festicciola di stasera. Sarebbe poco accusare l’ipocrisia del monarca che la domenica mattina affacciato al balcone parla di pace e fame nel mondo gonfiando le illusioni di miglia di poveracci. Guardo uno Stato bigotta, primo cliente e consumatore, non legalizzare droghe leggere e prostituzione, permettendo a delinquenti importati ed esportati di continuare ad incassare un fiume interminabile di denaro spacciando veleno e schiavizzando ragazze…ma si è giusto così facciamo finta che vada tutto bene, così non ci sono problemi. Buona vita.

No, Grazie.

Posted in Cosa non va, Politica with tags , , , , on 29 giugno 2010 by marmellatadistreghe

(Cosa unisce questi due uomini? quanti processi hanno accumulato in due? quante condanne hanno accumulato in due? quanti anni hanno accumulato in due? quante malefatte hanno accumulato in due?)
La mafia non esiste, o se esiste, è ben nascosta in qualche paesello siciliano, siete tutti comunisti buoni solo a disinformare, lunga vita ai nostri senatori!
Ma svegliatevi pecoroni!

Voglio diventare Terrorista!

Posted in Cosa non va, Video with tags , , , on 10 maggio 2010 by marmellatadistreghe

Non ne posso più di questo paese che corre veloce al contrario. Il nostro celebre presidente del consiglio circondato dai suoi scagnozzi critica chi sacrifica la propria libertà per documentare le ataviche realtà mafiose del nostro povero paese ed è solo dell’altro giorno un video sull’ennesimo abuso di potere perpetrato ai danni di un ragazzo romano in motorino che viene bloccato e pestato da una decina di celerini in assetto antisommosa. L’innocente è ancora in carcere da cinque giorni senza alcuna ragione, gli uomini delle forze dell’ordine (ovviamente non identificati come buon uso e costume di questo paese) ritireranno il loro stipendio a fine mese e con decine di testimoni e un video in circolazione il primo quotidiano nazionale scrive ancora di “presunto” pestaggio, “eventuali” percosse e “ipotetico” abuso di potere. Voglio diventare terrorista.