Archivio per Ipocrisia

Satire and Truth

Posted in Arte, Satira with tags , on 15 marzo 2014 by marmellatadistreghe

Satire and Truth

(2004, Pawel Kuczynski)

Allegre Pecore al Macello

Posted in Cosa non va, Politica with tags , , , on 17 luglio 2013 by marmellatadistreghe


nuovo_ordine_mondiale

I detentori della ricchezza su scala planetaria stanno facendo a pezzi i risparmiatori, i cittadini, la vita delle persone senza uno straccio di idea di futuro collettivo. C’è ancora qualcuno che non abbia perlomeno sentito parlare del “Nuovo Ordine Mondiale”? o che abbia ancora dei dubbi? tanta ingenuità meriterebbe alti riconoscimenti. L’idea ce l’hanno, eccome, ben dettagliata e messa in forma di piano, in uno stadio di realizzazione abbastanza avanzato. E’ questo ad essere preoccupante, insieme all’inerzia delle cavie.

Lord Bomb

Posted in Cosa non va, Politica with tags , , , on 26 febbraio 2011 by marmellatadistreghe

Ma il 12 Aprile del 1973 ?

WFP

Posted in Cosa non va, Fotografia with tags , on 30 dicembre 2010 by marmellatadistreghe

Pallone Sgonfiato

Posted in Cosa non va with tags , , , , on 1 novembre 2010 by marmellatadistreghe

.
Quando realizzi che il presidente più vincente nella storia della tua squadra del cuore, scelta quando avevi solo 5 anni, è un corrotto, pappone, mafioso e puttaniere allora è proprio facile disinnamorarsi del calcio. Vuoi provare?

Asse Mediterranea

Posted in Cosa non va, Politica with tags , , on 10 ottobre 2010 by marmellatadistreghe

Illegal Music

Posted in Musica with tags on 5 ottobre 2010 by marmellatadistreghe

Oh questa musica illegale. Correva la fine del 1999 e con le infinite potenzialità di internet programmi come napster e winmx mi permisero di accedere ad una tale quantità musicale di generi e sottogeneri di etnie diverse che altrimenti sarebbe stato impossibile conoscere. Dai su, smettetela di fare i piagnoni, questo è un nuovo mercato e ormai mica tanto nuovo, le case discografiche se ne facciano una ragione, la pacchia è bella che finita, prima dell’avvento dell’mp3, l’Italia possedeva il triste primato del costo dei cd più caro in Europa, penso si sia speculato abbastanza no? ci sono decine di migliaia di nuovi artisti e band emergenti che commercializzano i loro prodotti su internet a prezzi ragionevolissimi, con la possibilità di ascoltare o scaricare gratuitamente demo o brani originali, certo se poi siete interessati a musica di un certo tipo buona per decerebrati mentali tipo rossi, ligabue, apicella o tutta la pappetta confezionata che passa su mtv o simili, fate bene ad essere perseguitati civilmente e penalmente per lo scambio o condivisione illegale di mp3, ve lo meritate proprio. Detto ciò la buon anima di mio padre ha sempre venduto corredo di altissima qualità per spose novelle e non mi sembra si sia mai incatenato chissà dove o abbia fatto lo sciopero della fame perchè la bassetti o similari vendevano a 1/50 del prezzo gli stessi articoli. La condivisione sarà sempre più potente e nessuno fermerà tutto ciò, per fortuna.